Miopia e astigmatismo:informazioni

Pubblicato il da julie

 

                                                                        Julie.

 

 

 

1495948208_0ef3c6db75.jpgL'occhio è l'organo di senso dell'apparato visivo e ha il compito di ricavare informazioni sull'ambiente esterno e sulla luce. Può accadere che per vari motivi legati a fattori genetici, ereditari e all'età sorgano difetti a livello oculare e precisamente problemi di ametropia, come nel caso della miopia e dell'astigmatismo.

 

 

La miopia: tipi, cause e correzioni

 

La miopia è un difetto visivo per cui l'immagine viene messa a fuoco prima di giungere alla retina e ciò, è dovuto, ad un eccessivo allungamento del bulbo oculare; per cui riassumendo, si ottiene una immagine sfocata della visione degli oggetti da lontano, mentre migliora o è nitida a breve distanza.

Sul piano clinico possono essere distinti quattro tipi di miopia a seconda del modo in cui si manifesta:

 

miopia congenita: si presenta già alla nascita ed è diagnosticata precocemente, può essere di media o grave entità ed è associata ad altre alterazioni dell'occhio.

 

miopia semplice:si presenta nell'età scolare e in genere si arresta al termine dello sviluppo corporeo.

 

miopia forte: si presenta intorno ai due o tre anni di età, deriva da una anomala dimensione dell'occhio ed è una forma grave e di carattere ereditario.

 

miopia transitoria: si presenta come miopia destinata a regredire, legata a varie cause come iperglicemia, prolungata assunzione di farmaci e cataratta.

 

La correzione della miopia si risolve con l'uso degli occhiali, le lenti corretrici sono in grado di dare però una visione reale nella parte centrale, mentre nelle parti laterali risulta distorta.

Questo lato negativo può essere risolto con l'uso delle lenti a contatto che tuttavia a soggetti sensibili possono causare infezioni e irritazioni.

Esistono anche altre tecniche alternative, come l'operazione con il laser e l'intervento chirurgico.

 

L'astigmatismo causa e correzioni

 

L'astigmatismo è un difetto visivo dovuto ad una curvatura corneale asimmetrica, condizione in cui non c'è la presenza di  un singolo punto focale.

Si tratta di un difetto ereditario ma può anche sorgere in seguito a ferite e interventi chirurgici.

I sintomi e i segni dell'astigmatismo sono la visione leggermente sfuocata, mal di testa, occhi stanchi e strabismo. L'astigmatismo può essere compensato mediante l'uso di occhiali e lenti a contatto toriche, specifiche per questo tipo di difetto visivo.

Spesso l'astigmatismo compare associato a un altro disturbo, come la miopia o l'ipermetropia.

Un'alternativa agli occhiali e alle lenti a contatto è anche in questo caso costituita dall'intervento chirurgico con il laser.

Quando le lenti astigmatiche non riescono a correggere il difetto, si parla di astigmatismo irregolare ed il laser standard non può risolvere il problema visivo ma occorre un tipo di laser particolare, detto customizzato.

 

 

Foto Flickr di inga beretta

Con tag Malattie

Commenta il post

Stefania 03/12/2012 16:59

Anche io soffro di entrambi i difetti... infatti sarei tentata di provare l'intervento.

julie 03/14/2012 21:16



anch'io sono miope e vorrei provarci...ma poi tentenno...



Rosario 03/11/2012 11:09

Ne ho sofferto da piccolo di astigmatismo, ma ho corretto in tempo. :D

julie 03/14/2012 21:14



meglio così...



Antonia 03/10/2012 17:01

Utili info, io ho l'astigmatismo e l'ipermetropia, ciao!

julie 03/10/2012 21:23



adesso le lenti a contatto specie per gli astigmatici hanno fatto passi da gigante...ciaooo



monica c. 03/10/2012 00:03

io, che non mi faccio mancare niente, sono miope con un punto di astigmatismo... e naturalmente, vista l'età, sono diventata anche presbite... è un casino pazzesco. quando ho le lenti a contatto
non vedo nulla da vicino, quando le tolgo non vedo neppure lo schermo del computer...

julie 03/10/2012 21:22



 anche per me è un problema...