Parte 4: Le Tinture

Pubblicato il da julie

 

                                                                                                            di Julie.

 

 

4085898542_d465d530ae.jpg

 

Le tinture sono delle preparazioni ottenute da droghe secche o fresche,  in cui i principi attivi sono disciolti in alcool etilico che funge da conservante.

La tintura si prepara immergendo la parte di pianta fresca o secca in una miscela al 25% di alcool e acqua; l'alccol può essere adoperato anche diluito .

Per quanto riguarda le quantità occorrono 200 g di erba essiccata o 600 g di quella fresca in un litro di miscela al 25% di alcool/acqua.

Per la diluizione si può adoperare acqua, miele o succo di frutta. e se ne consigliano 5 ml tre volte al giorno.

 

Il procedimento per ottenere una tintura.

Mettere l'erba in un u grosso flacone di vetro e coprirlo con una miscela di vodka e acqua. Sigillare il flacone e conservarlo in un luogo fresco e buio  per almeno due settimane, scuotendolo ogni tanto. Trascorso il tempo, adattate un filtro di gelatina o una garza attorno al bordo del flacone e filtrate. il residuo può usarsi come ottimo terriccio.

Esistono anche tinture vinose per la cui preparazione viene usato come solvente un vino bianco o rosso di buona gradazione e qualità. Queste ultime tinture sono in genere gradevoli e aromatiche e possono venire consumate a cucchiai o a bicchierini prima o dopo i pasti principali.

Il tempo di conservazione delle tinture è di massimo due anni.

 

Foto Flickr di Ai@ce

Con tag Rimedi

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

Letizia 06/02/2012 18:02

Mi piacerebbe saper fare tutto...

julie 06/02/2012 18:03



anche a me...e comunque anche il tempo manca...



Laura 05/31/2012 20:33

Conosco il procedimento ma la mia proverbiale pigrizia non mi consente di "praticare" più di tanto ;-)

julie 06/02/2012 18:07



anch'io sono presa dalla pigrizia...non sei l'unica!



Rosario 05/30/2012 21:26

Molto interessante il tuo articolo. :D

julie 06/02/2012 18:08



 grazie!



monica c. 05/30/2012 18:00

mi viene in mente la tintura di iodio. quando ero piccola andava bene per tutto...

julie 06/02/2012 18:10



hai ragione anche se io la odiavo... perché macchiava e oggi è sostituito dal mercurocromo che viene usato molto spesso e macchia ugualmente!



naly 05/30/2012 14:29

wow!!!!!ma quante ne sai?!;)

julie 06/02/2012 18:10



un pochino...