Patologie del sistema endocrino

Pubblicato il da julie

 

 

 

 

3855312849_deef0ff501.jpgLe patologie del sistema endocrino riguardano tutte le situazioni in cui una ghiandola a secrezione interna funziona in modo anomalo e, per la precisione, in maniera eccessiva o per difetto. Ad esempio, quando viene colpita la ghiandola principale del sisiema, e cioè l'ipofisi, per processi infiammatori o tumorali, tutti gli altri organi endocrini possono subire delle modificazioni; così, se vengono colpite le cellule situate a livello dell'ipofisi anteriore che producono l'ormone della crescita si potrà avere delle malattie come, il nanismo ipofisario, il gigantismo e l'acromegalia.

Anche la patologia  tiroidea è rappresentata da due varianti che sono dovute ad una iperfunzione e ipofunzione della tiroide; queste due alterazioni hanno spesso in comune il cosidetto "gozzo" che si presenta come un ingrossamento della regione antero-inferiore del collo. Oltre al gozzo,  tipici sono anche i caratteri somatici che una persona affetta può presentare.

Nell'ipertiroidismo la "facies" assume un aspetto ansioso e, nei casi più gravi, un aspetto di terrore; provocato dai muscoli mimici  che risultano iperattivi e con i bulbi oculari sporgenti e le palpebre sollevate.

Nell'ipotiroidismo invece,  la "facies" risulta inespressiva, la pelle abbonda di tessuto sottocutaneo, le labbra sono sporgenti e spesse, i capelli ispidi e il paziente mostra problemi di disturbo nel linguaggio (cretinismo).

Un'altra patologia è quella del pancreas endocrino e rappresentata dal diabete, grave malattia dismetabolica, causata da  una carenza relativa o assoluta di insulina che viene prodotta dalle cellule beta del pancreas endocrino.

La ipoglicemia si manifesta con un aumento della glicemia e presenza di glucosio nelle urine, mentre la iperglicemia si presenta con diversi sintomi come la poliuria ( formazione di eccessiva quantità di urina non corrispondente alla quantità di liquidi introdotti), polidipsia ( stato di sete intensa) , polifagia (abnorme sensazione di fame) e grave astenia.

Infine è da menzionare anche il malfunzionamento delle ghiandole surrenali: le due varianti corrispondono al Morbo di Addison (ipofunzione) e alla Sindrome di Cushing (iperfunzione). 

Queste due malattie possono essere dovute ad un eccesso o difetto di stimolazione delle ghiandole surrenali da parte dell'ormone ipofisario (ACTH) oppure ad un processo patologico che inizialmente interessa la corticale del surrene dovuto a stati infiammatori o tumorali.

 

 

Foto Flickr di Roby Ferrari

Con tag Malattie

Commenta il post

Rosario 02/18/2012 21:17

Argomento a me complesso, ma interessante. :D

julie 02/18/2012 21:22



ho cercato di sintetizzare  ma  il sistema endocrino è in effetti molto complesso o meglio siamo noi delle macchine complesse...



Monica C. 02/17/2012 21:41

in famiglia non ci siamo fatto mancare nulla: tre disfunzioni alla tiroide e un'adenoma ipofisario...

julie 02/20/2012 21:08



mi dispiace...perché non è nulla di piacevole...