L'argilla come rimedio naturale

Pubblicato il da julie

 

 

 

2428253619_a9ced6acf7.jpg

L'argilla è una sostanza minerale granulosa molto fine, basti pensare che i granuli d’argilla sono molto più piccoli di quelli della sabbia. La sostanza base di cui è composta l'argilla è la silice (biossido di silicio) ma contiene inoltre, acqua e numerosi sali minerali (magnesio, potassio, ferro, calcio, sodio, manganese e altri oligoelementi) in percentuali differenti a seconda della interazione delle varie sostanze di cui è composta.

Ha un ottima azione antisettica e battericida e perciò contrasta l'azione dei batteri creando un ambiente difficile per la loro crescita; agisce quindi solo per neutralizzare i batteri e non ostacola in nessun modo la sana ricostruzione cellulare.

Agisce in modo molto utile per eliminare i parassiti intestinali e ristabilisce la flora battreica compromessa da enterocoliti e colibacillosi.

Per la sua azione assorbente è efficace come rimedio contro gli avvelenamenti da sostanze tossiche e ne favorisce la loro espulsione.

Interviene inoltre nel favorire alcune reazioni chimiche che si svolgono all'interno del nostro organismo come la coagulazione del sangue e la rigenerazione dell'epidermide. Per questo motivo viene usata per curare ferite e l'ulcera gastroduodenale.

L'argilla grazie alla presenza di vari minerali e oligominerali ha un effetto energizzante sul nostro organismo in quanto per un processo osmotico li cede all'organismo trattenendo a sè le tossine; oltre che risultare particolarmente efficace  anche nei casi di fratture, nei disturbi articolari e nelle anemie.

 

Maschera base con l'Argilla
Innanzitutto si deve preparare una maschera base di argilla verde composta da

  • un bicchiere di argilla verde
  • un cucchiaino di mandorle dolci o  di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaino di miele
  • 20 ml di acqua minerale naturale

 

Maschera per rinforzare i capelli
Alla maschera base  aggiungere 4 cucchiai di infuso di pianta di Equiseto e mescolate  fino ad ottenere un composto abbastanza liquido da poter essere applicato facilmente sui capelli e sul cuoio capelluto.

La maschera va applicata sui capelli umidi e tenuta  per una decina di  minuti, coprendo la testa con un asciugamano in modo da fare un vero e proprio impacco. Trascorso il tempo si sciacqua la testa con abbondante  acqua calda e si procede con il normale lavaggio dei capelli.

 

 

Foto Flickr di virgi.pla

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

Rosario 07/04/2012 12:48

Sembra fare miracoli. :D

monica c. 06/17/2012 01:04

l'ho usata come antinfiammatorio, facendo degli impacchi... è un po' scomoda ma fa bene

julie 06/17/2012 12:01



ammetto che hai ragione... è un po' scomoda...



Stefania 06/16/2012 16:28

So che alcuni la usano addirittura per gli ombelichi dei neonati che guariscono così in pochissimo tempo.

julie 06/16/2012 22:17



non lo sapevo ma avendo date le sue proprietà è possibilissimo...



Laura 06/16/2012 13:39

Le maschere d'argilla sono portentose... stupendeeeee :D

julie 06/16/2012 22:16



detto da un intenditrice di rimedi naturali è sempre più 


 


 


 


 


 


sono d'accordo!!